Piso interior o piso exterior? Questo è il problema

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

appartamento-madrid.jpg

Poniamo l’accento su di un tema molto vicino a quelli che per motivi di studio, di lavoro o di altro genere si sono trovati nella situazione di dover cercare appartamento a Madrid. Innanzitutto ricordiamo per tutti che a Madrid l’appartamento è il piso, mentre la stanza è l’habitación o cuarto. Detto questo, il dubbio primario, quando si cerca un piso a Madrid, è proprio il titolo del post: interior o exterior?

I piso exterior sono quelli che hanno almeno una finestra sulla strada, quelli interior sono quelli che hanno finestre che danno sulla parte interiore del palazzo, che non è un soleggiato cortile, ma un angusto patio sul quale solitamente danno le finestre di bagni e cucine, unite inesorabilmente tra loro dai fili, dai panni stesi e dalle carrucole arrugginite. Un angusto patio nel quale le voci, gli odori e le tristi luci artificiali respingono il sole a pugni, sostenute da forti mura che delimitano la prigionia pagamento di chi vive in un piso interior.

Mi avete colto con la mani nel sacco! Vivo in un piso interior!Continuando con Shakespeare, Morire, dormire, sognare, forse.., Sì, a Madrid negli appartamenti interni si dorme, si sogna, si muore… Io non avrei problemi a scegliere, se solo i soldi lo permettessero. Vi porto un esempio. Io, santa e Sandro viviamo in un palazzo in centro a Madrid, viviamo in due appartamenti che una volta erano un appartamento unico, ma che successivamente sono stati divisi in due, uno interno e uno esterno, io vivo nel primo e loro nel secondo. La differenza tra i due appartamenti, oltre alla questione delle finestre, è la presenza di una camera in più nella sua, tutto questo giustifica una differenza di prezzo di ben 751 Euro! Molto spesso non è solo una questione di soldi, dato che comunque i piso a Madrid si aggirano mediamente intorno ai 15 € a metro quadro, molto spesso il problema è trovare una stanza libera e riuscire a conquistare le persone che già ci vivono affinché possano sceglierci tra le tante persone che rispondono ai vari annunci.

Vi racconto un aneddoto su come abbiamo trovato il nostro nuovo coinquilino, Raul. Io e la mia coinquilina María abbiamo messo un annuncio su Loquo, un sito di annunci di appartamenti e stanze in affitto in tutta la Spagna, dopo due ore da quando avevo messo online l’annuncio avevamo già appuntamenti per 2 giorni con persone interessate e in cerca di una stanza. L’annuncio è rimasto online 2 ore, per fortuna avevo lasciato il cellulare di María, altrimenti non avremmo mai conosciuto Raul, dato che io non avrei mai risposto a 30 telefonate in un solo pomeriggio!

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by zollo in Affitto