Madrid Murcia, andata e ritorno

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

La sardina di MurciaNon so se ve ne siete accorti ma questo weekend i vostri Italiani a Madrid hanno deciso, da buoni madrileñi, di fare un tipico weekend fuoriporta e di spostarsi per 3 giorni in quel di Murcia.

Murcia è una città a Sud di Madrid, dista circa 4 ore dalla capitale spagnola ed è capoluogo dell’omonima regione. Questo era quello che sapevo prima di partire, quello che so adesso è che hanno un problema con le sardine, che utilizzano la parola “acho” come intercalare e che quando muore qualcuno girano per la città ricordando con il megafono il nome, il cognome e il soprannome del defunto.

Senza volerlo abbiamo scelto un weekend durante il quale a Murcia si festeggia il famosissimo “entierro de la sardina” (funerale della sardina), praticamente bruciano un carro, tipo quelli di carnevale con una sardina che vanta un enorme fischietto in bocca. Purtroppo per noi, il fischietto è un simbolo di questa festa, infatti, tutti, grandi e giovani, girano con un fischietto al collo disturbando senza farsi troppi problemi il sonno di chi dorme vicino al centro.

Noi che siamo Italiani a Madrid, abbiamo assistito solo in parte a questa festa, come potrete immaginare gli obiettivi erano altri. La vita notturna è stata abbastanza deludente, forse siamo abituati troppo bene a Madrid. La nota positiva è che caricano tantissimo i cocktail che non costano più di 5 euro l’uno, nei locali l’ingresso è gratuito e stanno aperti anche fino alle 9 di mattina: pane per i nostri denti. La frequentazione è un po’ diversa dal desiderato, nel senso che ci sono pochissime ragazze e tantissimi ragazzi e questo rende l’ambiente molto simile a quello al quale siamo abituati in Italia…

L’esperienza a Murcia mi ha fatto capire quanto bene mi trovi a Madrid, quanto sia comoda la vita in una capitale, dove si ha tutto a portata di mano e dove si ha sempre un’alternativa valida.

Mi sono reso conto che sento proprio mia questa città. Sebbene mi sia sembrato strano, ho provato per la prima volta la sensazione del rientro, è stato particolare.

La vita in un centro come quello di Madrid è impagabile.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by zollo in Italia, Varie