Pepecar, un autonoleggio tutto spagnolo

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

La fiancata di una Ford Fiesta di Pepecar

Che vi siate trasferiti a Madrid o ci veniate semplicemente per qualche giorno, l’opzione di noleggiare un’auto o un furgoncino può sempre farvi comodo. Per fortuna, in Spagna c’è Pepecar, una compagnia che consente di noleggiare auto a un prezzo relativamente basso. Infatti, se prenotate per tempo, le vetture più economiche, come ad esempio una ForFour, una Fiesta o una Micra, vi costano tra i 15 e i 30 Euro al giorno. Hanno anche un’offerta da 23 Euro al dì per quanto riguarda i furgoni (tipo Ducato), comodissimi se dovete traslocare o andare all’Ikea per rimpinzarvi di mobili. Di seguito vi riporto qualche dritta nel caso decidiate di noleggiare una macchina con Pepecar.

Ci sono varie cose che dovete tenere a mente quando vi accingete a noleggiare una Pepeauto, se volete che fili tutto liscio. Dunque, partiamo dalla prenotazione dell’auto, che va eseguita giustamente con un po’ d’anticipo. È possibile prenotare:

Vi consiglio caldamente di prenotare di persona, per due motivi: il sito web ha spesso problemi, soprattutto coi browser nuovi (sarò inetto io, ma in quattro anni non sono mai riuscito a prenotare via Internet). Motivo secondo: il numero è a pagamento e vi costa circa 1,2 Euro al minuto… Sospetto che il sito funzioni male apposta.

Comunque, quando prenotate, ricordatevi delle seguenti cose:

  • Il conducente deve avere almeno 23 anni.
  • Nel prezzo di noleggio sono compresi solo 100 km/giorno quindi, se avete intenzione di percorrerne di più, dovrete richiedere l’opzione 500 km/giorno che vi costerà 10 Euro in più al dì (se superate il limite dovrete pagare una penale di circa 0,2 Euro al km).
  • Richiedete l’assicurazione che copre tutti i danni, per 8 Euro al giorno, altrimenti dovrete pagare di tasca vostra gli eventuali danni arrecati al veicolo (comunque c’è una franchigia).
  • L’ora di recupero/restituzione dell’auto influisce, seppur minimamente, sul prezzo finale. Quindi cercate di prenderla il più tardi possibile e di restituirla il prima possibile.
  • Non potrete restituire l’auto presso una succursale diversa da quella di recupero, pena il pagamento di una penale piuttosto salata.
  • Questo dovrebbe essere ovvio, ma cercate di prenotare un diesel che consuma meno benzina.

Bene, ora che avrete prenotato il vostro veicolo a noleggio, dovrete solo aspettare il mitico giorno e andarlo a recuperare presso una delle succursali di Pepecar (a Madrid attualmente ce ne sono otto, le trovate nella relativa pagina dell’elenco di sedi di Pepecar). Di seguito qualche altra dritta per il recupero dell’auto:

  • Cercate di arrivare un po’ prima dell’ora di recupero dell’auto, perché quelli di Pepecar sono sempre notevolmente scazzati ed in alcune sedi si forma spesso la coda (soprattutto se partite di venerdì per farvi il week-end).
  • È obbligatorio disporre di una carta di credito (NON di debito), perché vi congelano un deposito di 150 Euro che vi restituiranno al riportare il veicolo.
  • La macchina ve la daranno col serbatoio quasi vuoto, perché è la loro politica, quindi prima tappa: benzinaio più vicino. Ovviamente cercate di restituirla anche voi in riserva, se non volete perderci.
  • Controllate bene se ci sono danni al veicolo e avvertite il personale, altrimenti rischiate di doverli pagare di tasca vostra.

Bene, avete ottenuto il vostro veicolo, avete programmato il GPS e siete pronti a godervi una bella scampagnata o a sfacchinare con una pila di mobili di Ikea. Comunque vada, state attenti ad andare troppo a tavoletta perché i veicoli vengono spesso maltrattati dai clienti, quindi la bilanciatura, la convergenza e la campanatura potrebbero crearvi dei problemi (quello che a me dà più fastidio sono le vibrazioni sul volante in autostrada).

Fortunatamente, non ho mai avuto problemi dopo il noleggio del veicolo, ma girano molte voci in merito, quindi tenete presente che con questi prezzi dubito che abbiano un servizio clienti particolarmente disponibile in caso di sinistri di ogni genere. Ricordatevi di riportare l’auto per tempo o pagherete un’altra bella penale!

Ah, dimenticavo, Italiani non temete! Perché tra non molto Pepecar aprirà anche in Italia…

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by santa in Shopping, Strade, Trasporti