Europei 2008, viviamoli insieme!

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

Europei 2008

{Zollo: cari amici, dato che Sandro è un ubriacone, Santa un informatico e io sono uno che quando giocava a calcio pretendeva che si tirasse piano per via degli occhiali, vi presento il caro Roberto che da oggi collaborerà con noi per colmare una lacuna, quella sportivo-calcistica. In questo blog si parla di politica, società, musica, cultura e adesso anche di calcio! Grazie Roberto e benvenuto!}

Ci siamo. Il 7 Giugno iniziano gli Europei 2008. Siamo la squadra più anziana del torneo, siamo la squadra da battere, siamo in un girone di ferro, ma siamo i Campioni del Mondo. Sedici squadre al via, pronte a darsi battaglia sui campi di Austria e Svizzera. Il calcio non piace a tutti, ma la Nazionale è un’altra cosa, forse l’unica che riesce ad unire in un unico grido tutta l’Italia, per 90 minuti non ci sentiamo del nord o del sud, ma “orgogliosamente” italiani.

Ovviamente le partite della Nazionale vanno viste e vissute insieme, anche e soprattutto se si è all’estero, perciò siamo pronti ad invadere un pub inglese a Madrid in quel di Malasaña, il “Triskel” in c/ San Vicente Ferrer 3, per tifare, imprecare ed esultare davanti al suo televisore da 54 pollici al piano inferiore, con la possibilità di rinfrescarsi la gola a prezzi accettabili: 3€ una birra media e 4,20€ un “cocktail”. Questi sono i gironi, come tutti sapete accedono ai quarti le prime due classificate di ogni gruppo, forse il nostro è quello più duro dove spicca l’eterna sfida contro la Francia, ma agli Europei non va sottovalutata nessuna squadra, ricordate per esempio il meritato trionfo della Grecia di quattro anni fa.

GRUPPO A GRUPPO B GRUPPO C GRUPPO D
SVIZZERA AUSTRIA OLANDA GRECIA
REPUBBLICA CECA CROAZIA ITALIA SVEZIA
PORTOGALLO GERMANIA ROMANIA SPAGNA
TURCHIA POLONIA FRANCIA RUSSIA

Ed ecco le partite dell’Italia:

Data Ora Squadre Luogo
Lunedì 9 giugno 20.45 Italia – Olanda Berna
Venerdì 13 giugno 18.00 Italia – Romania Zurigo
Martedì 17 giugno 20.45 Italia – Francia Zurigo

 

Due parole sui nostri avversari:

 

L’OLANDA, seconda nel suo girone di qualificazione dove non ha mai mostrato un gioco invidiabile, è allenata dal grande Van Basten, amante del calcio offensivo, ma paradossalmente il problema degli Orange è proprio in attacco, avendo segnato solo 15 gol nelle 12 gare di qualificazione, meno della Bielorussia! Ottima invece la difesa, la migliore del girone con soli 5 gol subiti. Nella formazione olandese spiccano i nomi di Seedorf, Sneijder e Van Nistelrooy.

La ROMANIA è stata la rivelazione delle qualificazioni dominando e vincendo il suo girone. Mutu, attaccante della Fiorentina e stella dei Rumeni, ha segnato 6 gol in 9 partite e cerca la consacrazione sul palcoscenico internazionale. Da menzionare anche l’interista Chivu e Marica, attaccante dello Stoccarda. La difesa è forse il suo punto debole, aggiunta alla mancanza di ricambi all’altezza dei titolari e di una competizione con tante partite ravvicinate.

La FRANCIA, nostra eterna rivale. Che dire su questa squadra antipatica come il suo allenatore Domenech (spesso offensivo contro la nostra Nazionale) se non che si è classificata seconda nel girone di qualificazione, dietro gli Azzurri… circostanza ormai ricorrente!!!

Quindi, l’appuntamento è per il 9 di giugno alle 20.30 al “Triskel” per Italia-Olanda. Si torna a tifare l’Italia, riprendendo da dove l’avevamo lasciata:

Vi terremo informati sull’andamento di questa nuova avventura degli Azzurri, giorno dopo giorno, partita dopo partita. Ci vediamo lunedì 9 al Triskel, non si può mancare!

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by roberto in Calcio, Sport