Un ristorante a Madrid da non perdere: il Public

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

ristorante-public.jpg

Voglio parlarvi di uno dei miei ristoranti di Madrid preferiti. I suoi interni sono moderni e arredati con gusto, l’atmosfera sofisticata ma accogliente, il personale rapido, la cucina ottima e i prezzi onesti. L’ideale per passare una serata tra amici o per una cena in due… Insomma, se viene a trovarvi qualcuno dall’Italia o avete fatto conquiste al Corte Inglés (o al Círculo de Bellas Artes, se state attraversando la vostra fase “intellettuale”) e volete fare bella figura senza farvi pignorare l’armadio Ikea, la soluzione è: Public.

Questo ristorante si trova in Calle del Desengaño 11, una parallela della Gran Vía (Metro Callao). La strada in cui è ubicato non è un posto esattamente rassicurante, specie di notte, ma non lasciatevi intimidire e lanciatevi spediti in un rapido slalom tra prostitute e papponi, perché ne vale davvero la pena. Il Public appartiene ad una catena di cui fanno parte altri ristoranti dello stesso genere a Madrid, tra cui il Bazaar, di cui vi ho già parlato.

La cucina è mediterranea-creativa, ricca di ottimi e inusuali antipasti ed insalate, tanto per cominciare. Interessanti anche i primi piatti, non il loro forte (ma da parte di un italiano ammetto che il giudizio è imparziale…), mentre tra i secondi la specialità è la carne, sebbene ci sia una discreta scelta anche di piatti a base di pesce. A me piace molto il milhojas de solomillo y foie, composto da vari strati di pasta sfoglia, patata, filetto e foie gras in una salsa bruna. I dessert sono originali e molto gustosi, offerti in porzioni enormi. Libidinosa la torta tatin alla banana con gelato di vaniglia. Anche i vini sono buoni, classici spagnoli, ma esistino anche proposte italiane e francesi.

Il menù di questo ristornate può risultare complesso da capire per chi non domina bene lo spagnolo, visto che, a causa di certi termini un po’ altisonanti (o forse di fantasia?), risulta ostico perfino ai madrelingua… La qualità del cibo (anche se non sapete cosa state mangiando) è comunque piuttosto alta, così come la maniera in cui viene presentato.

Infine, dulcis in fundo, i prezzi, per essere un ristorante a Madrid di questo livello, sono decisamente contenuti. Tutte le volte che ci sono stato a cena, mangiando dall’antipasto al dolce, il conto è sempre stato compreso tra i 15 e i 20 euro, bevande incluse. All’ora di pranzo, poi, offrono un menù del giorno davvero abbondante per circa 10 euro, bevande incluse. Unica nota dolente: non accettano prenotazioni. Telefono: 917 010 176. www.restaurantpublic.com.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by Luca V. in Cucina, Ristoranti