Giornata europea della Musica

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

Giornata europea della musica

{Zollo: L’Italia vince e noi cresciamo! Con molto piacere vi presento wolf, un altro italiano a Madrid, che ci parla di un evento davvero interessante…grazie wolf!}

Ma lo sapete che giorno è il 21 giugno? Direte voi: Sant’Ermenegildo Martire? No! Il mio compleanno? Neanche (quello è il 13 novembre)! Il giorno in cui metteranno in galera Berlusconi? Seeee, magari!

È il Día Europeo de la Música! Ebbene sì, esiste un giorno europeo dedicato alla musa Euterpe e, per celebrarlo degnamente, sabato prossimo si terrà un eccezionale evento artistico dentro (e fuori) l’Auditorio Nacional de España, uno dei maggiori monumenti iberici alla musica: una staffetta di dodici (e dico dodici!) ore all’insegna di suoni, ritmi e performances musicali!

Fortunatamente non si tratterà del solito, ingessatissimo concerto dedicato ai signoroni dell’alta borghesia, ma di una vera e propria festa aperta a tutti. Dalla classica al jazz, dalla musica etnica all’elettronica passando per la sperimentale… l’idea degli organizzatori è di offrire al pubblico un assaggio musicale a 360º attraverso una lunga maratona nell’auditorio madrileño.

La manifestazione prenderà il via alle 11.00 di mattina (appena in tempo per riprendersi dalla huerga del venerdì) e si concluderà all’incirca verso mezzanotte. Ma sapete qual’è la notizia migliore? È GRATIS! Entrada libre! Free entrance! Naturalmente fino ad esaurimento dei posti (che però sono un’infinità). Nel caso di uno sfigatissimo tutto esaurito non vi preoccupate, perché sono previste anche delle attività all’aperto nelle due piazze adiacenti all’auditorium. Inutile dire che se vi annoia uno spettacolo siete liberissimi di muovervi all’interno di tutti i luoghi dell’auditorio coinvolti nell’iniziativa (caffetteria inclusa!): a parte le piazze di cui sopra, infatti, potrete tranquillamente passare dalla “Sala de Cámara” alla “Hall de Tapices”, alla “Sala Sinfonica” e alla “Hall Sinfonica” sempre immersi fra le note… un intelligente modo per conoscere anche gli spazi dell’Auditorio Nacional. Qui ci starebbe una bella digressione storico-architettonica che vi risparmierò (se proprio siete affamati di cultura visitate il sito segnalato più avanti).

Nel corso della giornata si susseguiranno artisti o gruppi di fama internazionale (ognuno nel suo campo evidentemente!), come i Drumming Percussion per la musica etnica, Llorenç Barber e Stephen Montague per le performances, David Palomar per il flamenco, la Gasteiz BigBand per il jazz, la Joven Orquesta y el Coro de Gran Canaria per il repertorio sinfonico-corale, Jordi Savall (guru della viola da gamba) per la musica antica e molti altri… Il programma completo è disponibile sul sito www.auditorionacional.mcu.es

Se non siete ancora andati a vedere l’Auditorio, credo sia l’occasione giusta per farlo. Chissà che l’amante dell’elettronica non finisca per apprezzare il gregoriano… ;-) Ciao e alla prossima! Wolf

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by Wolf in Eventi e Concerti, Musica