Gli spagnoli e l’Inglese

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

La lingua Inglese in Spagna

{Grazie Thomas per avermi suggerito il tema}

Noi italiani abbiamo un rapporto contraddittorio e conflittuale con la lingua inglese. Verissimo. Pochi lo parlano e ancora meno lo parlano bene. Sembra che in un modo quasi svogliato concediamo poco spazio a questa lingua, preferendo in tutto e per tutto la nostra, doppiamo, traduciamo o riproduciamo prodotti realizzati in madrelingua inglese pur di vederli, leggerli e conoscerli nella nostra lingua.

Di contro però non ci rendiamo conto che l’inglese se non entra dalla porta principale, riesce ad entrare da qualsiasi altro spiraglio inserendosi nel nostro quotidiano, al lavoro nel display del nostro computer, tra il mousepad e il mouse, nell’home page del nostro sito preferito, ma anche mentre ci rilassiamo leggendo qualche news di gossip, o quando la sera andiamo in un club a berci una montagna di cocktail. L’Inglese c’invade e noi italiani quasi per ripicca non lo parliamo.

Quello che però vorrei analizzare in questo articolo, non è come abbiamo reagito noi italiani, a livello culturale, a questa invasione, ma come lo hanno fatto gli spagnoli, in un modo a volte ridicolo, a volte simpatico e a volte inutile. Gli spagnoli spagnolizzano. Lo sappiamo bene. Mi ricordo che la prima volta che venni in Spagna lessi in Andalusia una lavagnetta fuori da un pub con scritta la parola “Futbol”, inizialmente pensai si trattasse di un errore del gestore, invece no. Gli spagnoli spagnolizzano e lo fanno con tutto. Voi sapete come si dice CD in Spagnolo? Whisky? Blue Jeans? Ok. CD Rom si dice “cederrón”, whisky si dice “güisqui”, i bluejeans sono i “bluyín”.

Lasciando perdere i termini inglesi spagnolizzati (e riportati dalla RAE www.rae.es), vorrei prendere questa ultima parola per collegarmi ad un altro discorso strettamente connesso agli spagnoli e all’Inglese: la pronuncia. Inutile dire che la pronuncia di molte parole inglesi da parte nostra è davvero molto ridicola, ma secondo me non raggiunge il livello spagnolo. Ad esempio noi non pronunciamo praticamente mai l’”H” aspirata, ma gli spagnoli la trasformano nella loro J, la V diventa per loro una F, così il verbo “To have” diventa “To jaf”. Poi in Spagnolo non esiste il suono della nostra “G”, e questo causa un casino su tutte le parole che contengono quel suono, ad esempio Indiana Jones diventa Indiana Yones.

Poi gli spagnoli pronunciano i nomi delle catene inglesi così come si leggono, per esempio io adesso vado da Starbuks, letto con l a U “Starbuks”, ormai mi sono abituato e mi piace molto di più.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by zollo in Cultura e Società, Varie