Ragazzo italiano o spagnolo?

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

oscar_jaenada.jpgraul_bova3.JPG

Abbandonai la casa materna alla tenera età di 21 anni e mi diressi verso la terra promessa, la Spagna. Il paese della corrida, della gente “caliente”, della sangria, e dei ragazzi mori con gli occhi scuri. Di corride non ne ho ancora vista una; la gente “caliente”, in che senso? Non sarebbe meglio dire passionale, o più semplicemente, gente che sa divertirsi?! La sangria? Penso che l’abbia bevuta solo due volte! Ed i ragazzi? Almeno per quanto riguarda la popolazione maschile che vive a Madrid, non è che si possano fare salti di gioia; se poi teniamo da conto che i più carucci sono gay, la cosa si complica davvero! Dove sono quei begli spagnoli che il cinema o gli annunci pubblicitari promuovono? Certo, ce ne sono alcuni con degl’occhi enormi; occhi neri, occhi azzurri quasi blu, su cui è impossibile non soffermarsi, ma poi il resto? Diciamo che spesso e volentieri il loro aspetto si avvicina a quello di uno “sfigato”! Ma si sa, se l’italiano dà molta importanza, a volte eccessiva, alla sua immagine, lo spagnolo se ne infischia, a volte altamente.

Se parliamo di bellezza, credo che quasi tutte e tutti sarete d’accordo con me nell’affermare che i ragazzi italiani sono più belli degli spagnoli! Ma allora, come spiegare la grande attrazione che esiste tra italiane e spagnoli? Cosa piace alle donzelle italiane dei “ragazzi iberici”? Il modo in cui si vestono? Mmm, non credo. Il modo in cui parlano? Può essere, ma spero non sia questo l’unico motivo di tale attrazione. Il loro carattere? Beh, vediamo.


È ovvio che tra ragazzo italiano e ragazzo spagnolo esistono delle similitudini, visto che appartengono alla stessa specie -uomo latino, variante mediterranea-, però alcune differenze ci sono! Se non sapete trovarle così su due piedi, vi propongo di fare questo test.

Test: Ragazzo italiano o ragazzo spagnolo?

  • 1. Sei in una discoteca, un ragazzo ti ha adocchiato e decide di provarci:
    • a) mi diverte molto che svuoti la sua carta di credito per offrirmi da bere, in vano, e che mi faccia un sacco di complimenti; se poi mi dice che non ha mai conosciuto una ragazza come me, magari un pensierino ce lo faccio;
    • b) mi lusinga il fatto che mi abbia adocchiata e non mi dispiace ascoltare la storia della sua vita; quando non ne posso più di ascoltarlo, o lo bacio, o vado al bancone a prendermi da bere;
    • c) preferisco avvicinarmi io al tipo che mi piace;
  • 2. Preferisco che il mio ragazzo mi dica:
    • a) all’ inizio un sacco di parole condite con miele, per poi passare al “ti voglio bene” e dopo quasi un anno al “ti amo”;
    • b) “te quiero”, perché a seconda del tono in cui me lo dice o dal modo in cui mi guarda mentre me lo dice, so che significa desiderio, affetto o passione;
    • c) quello che si sente di dire;
  • 3. Quando cammino per strada:
    • a) mi piace un sacco che i ragazzi inchiodino i loro occhi sulle mie tette o sul mio sedere e che se ne renda conto tutta la gente che c’è attorno;
    • b) se prima mi guarda negli occhi, non mi importa che poi mi guardi le tette e il sedere;
    • c) se mi incrocio con qualcuno che mi piace, sono io che lo fisso;
  • 4. Per farmi sentire importante, il mio fidanzato deve:
    • a) farmi un sacco di regali, scrivermi messaggi poetici, invitarmi a cena in un bel ristorante o a qualche viaggio da favola, anche se so che qualche giorno più in là mi passerà la fattura;
    • b) lasciarmi la sua macchina per uscire con le mie amiche e indossare la minigonna e la maglietta scollata anche se non esco con lui;
    • c) lasciarmi i miei spazi;
  • 5. L’attività che più preferisco fare con il mio fidanzato è:
    • a) andare a passeggiare con lui sotto i portici perché tutti i suoi amici ci vedano assieme; prendere un gelato e poi andare al cinema;
    • b) organizzare una festa a casa sua o a casa mia, ed invitare tutti i nostri amici per poi andare a ballare;
    • c) l’amore;
  • 6. Preferisco che il mio ragazzo
    • a) mi adori e mi ammiri per come mi prendo cura di lui;
    • b) mi adori e mi ammiri per come sono e per le cose che faccio;
    • c) mi rispetti;


Punteggio:

Risposta “a”: 1 punto

Risposta “b”: 2 punti

Risposta “c”: 3 punti

Risultato

Da 1 a 6 punti. Ti piacciono sia l’italiano che lo spagnolo, ma nella variante “macho”! Un po’ ti dispiace che questa specie -”macho iberico”- stia scomparendo, soprattutto se a sostituirla è quella del “metrosessuale”. Devi sapere che questa scomparsa fa parte del processo evolutivo! L’uomo si sta adattando ai cambiamenti dovresti farlo pure tu! Credimi, l’estinzione del macho iberico non può che giovarci!

Da 6 a 12 punti. Credi, come molte spagnole, che gli Italiani siano romantici, premurosi e dei veri cavalieri, insomma, dei perfetti amanti! Consideri gli spagnoli freddi, insipidi e privi di iniziativa! Ma stai attenta, a volte, dietro alla galanteria si nascondono tristi note di maschilismo. Non hai notato che spesso e volentieri, con un italiano, si passa facilmente dalla condizione di “Barby Luce di Stelle” a quella di cagnolino abbandonato!?

Da 12 a 18 punti. Preferisci che le frecce di Cupido decidano per te! L’importante è innamorarsi… Se l’amore è cieco, perché rispondere a questa domanda?

Da 18 a 24 punti. Pensi, come molte spagnole, che l’italiano vada bene per un po’, ma poi meglio uno spagnolo: si compromette di più e tende meno all’infedeltà – sa che anche tu puoi essere “predatrice”. Il tuo motto è “patti chiari e amicizia lunga”. Preferisci decisamente i fatti alle parole, e come ben saprete, la retorica degli Italiani è molto buona!

Da 24 a 36 punti. Aspetta e spera! L’evoluzione sta avvenendo, ma lentamente! Punti sul dialogo e la comprensione reciproca. Sei sicuramente iscritta all’associazione “Addio al macho iberico”. Ma stai attenta a non commettere lo stesso errore dell’uomo! Tu non sei migliore, però sì diversa da come ti hanno immaginato loro!

Mi son persa, qual era la domanda? Ah, meglio il ragazzo italiano o il ragazzo spagnolo? Se preferite non rispondere perché considerate assurda questa domanda, non posso che essere d’accordo con voi! Ma le vostre opinioni, quelle dettate dall’esperienza, ci interessano!!!

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by valentina in Varie