FresCo, un fast-food sano per vegetariani e non

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

Il bancone delle verdure di FresCo

So che le parole fast-food e sano di rado si sentono nella stessa frase, ma per questa volta lasciate che faccia un’eccezione e vi parli di uno dei miei “ristoranti” preferiti di Madrid. In realtà, più che un fast-food è un self-service che annovera tra i suoi ranghi di cibarie praticamente quasi solo frutta e verdura. E pasta! E pizza! *slurp*

Quante volte il tempo stringe all’ora di pranzo o cena, perché avete cose più impellenti da sbrigare, ma non volete finire a sbafarvi una porcheria per l’ennesima volta o perdere “troppo” tempo e denaro in uno dei tanti ristoranti di Madrid? Parlo per esperienza… Beh, invece di sentirvi male con voi stessi ancora una volta, consapevoli del fatto che ogni MacBoccone o Boccone King che vi infilerete giù per l’esofago infliggerà un duro colpo al vostro fegato e, in generale, a tutto il vostro apparato digerente, potete andare da FresCo e prepararvi una bella insalatina rapida.

Va bene, Santa, è tutto molto bello, ma abbiamo già una coscienza da sopportare, non c’è bisogno che rincari la dose, ARRIVA AL DUNQUE! Vogliamo sapere cosa si mangia e quanto costa questo ristorante di Madrid. E soprattutto dove cazzo è?!?

Ehm, d’accordo. In settimana, per 8,95 Euro potete riempirvi quanti piatti volete di tutto quello che c’è a vostra disposizione, mentre il fine settimana vi costerà 9,95. Questo include anche una bibita e, attualmente, una lattina omaggio del peggior tè che abbia mai provato, servito a una temperatura superiore di qualche grado a quella dell’ambiente estivo. Personalmente, vi consiglio di farvi un’insalata da portare via che vi costa solo 3,5 euro; dovrete però assicurarvi che si chiuda la scatola di plastica che avrete preventivamente riempito, ben oltre l’orlo, di ogni tipo di verdura disponibile lungo il bancone. La scatola d’asporto in questione dovrete richiederla alla cassa, prima di mettervi in fila all’entrata, e ricordatevi che con l’insalata da portar via avete anche diritto a due tozzi di pane (e un’ora d’aria).

Il bancone dei piatti pronti di FresCo

Ma cosa si mangia in questi ristoranti di Madrid? (Dico ristoranti, perché ce n’è vari disseminati per la città, anche se non sono molto visibili). Dunque, appena entrati di norma vi si parerà davanti agli occhi un lungo bancone pieno di ciotole colme di verdure di ogni tipo e di qualche pasta fresca preparata. Un vero paradiso per vegetariani. Afferrate uno o due piatti e mettetevi in coda, fino ad arrivare alla fine di questo bancone, dove troverete i condimenti (salse, oli, aceti, sale, pepe, ecc…) e poi la cassa, dove provvederete a pagare. Da questo momento in poi potrete girare liberamente il locale e rimpinzarvi di frutta, piatti pronti di ogni tipo (a seconda del giorno), pizza, pasta e addirittura coronare il tutto con un caffè o un decotto.

Quando ci ho portato Roberto, è rimasto così spiazzato da questo ristorante di Madrid che, mentre mangiavamo, ha detto: “Non pensavo che le verdure potessero addirittura riempire”.

Sul sito ufficiale di FresCo trovate l’ubicazione esatta di tutti i ristoranti e maggiori informazioni in merito. Quelli principali in centro sono C/ Silva 18 (Callao), C/ Las Fuentes 12  (Ópera), C/ Caballero de Gracia 8 (Gran Vía) e C/ Sagasta 30 (Alonso Martínez).

Infine, sul nostro forum potrete consultare e, se volete, prendere parte a una discussione sui ristoranti per vegetariani a Madrid.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by santa in Ristoranti, Salute e sanità, Vegetariani