Il Templo di Debod, un tempio egizio a Madrid

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

Tempio di Debod Madrid

Notti d’estate, si respirano nell’aria già da un po’. Le giornate si fanno sempre più lunghe e non ho voglia di dormire (anche se di tanto in tanto ne avrei bisogno) il caldo mi butta fuori dalla mia habitación, vago per strada senza meta, scendo da Plaza de España a sinistra, arrivo al Parque Oeste, salgo le scale … SPETTACOLO!

Se non ci siete ancora stati non potete perdervelo, se lo conoscete sapete perfettamente di cosa sto parlando: del Templo de Debod. Il Templo de Debod fu donato dall’Egitto alla Spagna nel 1968 come ringraziamento per l’aiuto a salvare i templi egizi di Nubia e Abu Simbel dall’allagamento dovuto alla costruzione di una diga. Il Templo di Debod fu uno dei 4 templi donati dall’Egitto, gli atri 3 vennero donati a Italia (Ellesiya), Olanda (Taffa), Stati Uniti (Dendur).

Tempio di Debod Madrid

A parte che per godere della splendida vista (specialmente al tramonto), per leggere un capitolo del vostro libro preferito o per praticare del sano sport (un sacco di gente ci va a correre); il Templo di Debod è famoso (soprattutto agli Erasmus) per il botellon che il fine settimana vede gruppi di giovani festosi, con i loro rum & cola, godere della bella atmosfera di questo tempio egizio a Madrid.

Tempio di Debod Madrid

Se doveste trovarvi in giro per il centro prendetevi una birra ghiacciata e andate a dare un occhiata. Non ve ne pentirete!

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by sandro in Arte e Architettura, Cultura e Società, Curiosità, Discoteche e Locali, Musei, Storia, Turismo, Varie