Se Rinasco…rinasco Picasso

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

 

Pablo Picasso a Madrid

 {Zollo: Chi frequenta il forum di Italiani a Madrid, non solo lo conosce, ma di taffe, ne ha fin sopra i capelli :),  ma lui, non contento ha voluto inviarci quest’articolo su Pablo Picasso, di cui, ovviamente ne parla a modo tutto suo, beh ragazzi, questo è Picasso secondo Taffe!}

Ogni tanto mi chiedo perchè non sono nato Picasso, non un altro, Pablo Picasso. Anche perchè a nascere Van Gogh non te la spassi proprio depressione, orecchie, ecc.. Mentre lui sì, una vita votata alla gnocca. Partiamo col dire che il padre disegnava uccelli e probabilmente questo puo’ averlo condizionato un po’.

Nato a fine ottocento la prima parola che disse fu”Piz”, c’è chi dice perchè essendo un futuro artista derivasse da “lapiz”, ma in realtà so che intendeva pizza (visto che il bisnonno era italiano le origini presero il sopravvento), quindi un altro segno del suo buon gusto.

Precursore degli Hippie, fu un pacifista, nonchè con sempre colori per la testa (periodo blu, rosa). Quattro figli con tre mogli (e meno male che era ricco altrimenti vai a vedere gli alimenti), di cui una diciasettenne quando lui ne aveva quarantasei. E parliamo dei periodi. Il periodo blu: disegnava tutto blu. Il periodo rosa: dove s’era fatto prendere dal circo ma…… disegnava spesso anche donne e preso da chssà quale ormone le mestruava pure. Il periodo africano: ed anche qui direi la mia, dicendo che secondo me…… tutte ste donne di colore…Vai a capire dove prendeva le modelle. Cubismo ANALITICO: non ne parlo perchè mi fa paura il nome. Cubismo sintetico: dove ebbe problemi con gli arredamenti e decise di mettere la carta da parati sui quadri…Mah?! Classicismo e surrealismo: si parla del dopoguerra e visto l’inizio della libertà della donna sull’uomo decise di ficcare Minotauri ovunque, conscio del fatto che la donna libera è un po’…………libera. Il neoespressionismo: lo hanno chiamato così dopo la sua morte, dicendo che era in anticipo sui tempi, ma solo perchè era morto, in realtà prima del decesso dicevano che faceva cagare.

 

guernica-madrid.jpg

Ha battuto ogni record ,sia come pittore piu’ prolifico ,sia come vendita piu’ ASSURDA!! Ragazzo con pipa fu’ venduto a Sothebys (La piu’ grande casa d’aste inglese) per 104 Milioni di dollari. Quello che forse è il suo quadro piu’ rappresentativo è “La Guernica“, ora esposto al museo di Reina Sophia. Assolutamente da vedere,alla pari della Gioconda. La tela rappresenta il bombardamento dei tedeschi sulla cittadella di Guernica e il disegno dell’artista innervosì un po’ i crucchi che gli chiesero:”Sei stato tu a fare questo?” E lui rispose:”No siete stati voi!” Mandandoli a casa a testa bassa. Ovviamente come tutti i migliori era mancino (vedi autore dell’articolo).

Fatto stà che sono particolarmente invidioso….. E se rinasco, rinasco Picasso.

A Malaga c’è il museo interamente dedicato a lui, con piu’ di 200 opere. Le opere esposte qui a Madrid, come ho gia scritto, potrete visitarle Al museo di Reina Sophia.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by Taffe in Arte e Architettura, Cultura e Società, Pensieri