Discoteche Madrid: detenuti 3 “buttafuori”, per l’omicidio del diciottenne Álvaro Ussía

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

Era un sabato qualunque al Balcón de Rosales, una delle tante discoteche di Madrid. Álvaro Ussía, diciottenne, usciva dalla discoteca approssimatamente alle 05:30 accompagnato dai suoi amici; quando uno di questi inciampa su quella che sembra essere la “fidanzata” di uno dei buttafuori. Quella che poteva essere una semplice svista si trasforma in tragedia, parte della cronaca di Madrid.

La ragazza, probabilmente indispettita dall’accaduto, corre a raccontare al suo “uomo” (uno dei buttafuori della discoteca) che un gruppo di ragazzi l’hanno spinta facendole male; per tutta risposta il portero accompagnato da due suoi colleghi cerca e trova Álvaro Ussía e i suoi amici… comincia il pestaggio. Gli astanti non hanno potuto (o voluto) far nulla, i colpi ricevuti da Álvaro Ussía sono stati tanto duri da provocargli una contusione miocardica, risultata mortale durante il trasporto in ospedale.


Non riporterà in vita Álvaro, peró i tre buttafuori David S.G., Antonio S.S. e David A.D. sono stati GIUSTAMENTE detenuti per omicidio. Il Balcón de Rosales, una delle discoteche di Madrid non era nuovo alle denuncie; infatti ne “vanta” ben 47 pendenti, per svariati tipi di infrazione. Il tema della “sicurezza” in discoteca è delicato: è naturale che luoghi pieni di gente di ogni tipo debbano disporre di un servizio di sicurezza, ma tutt’altra cosa è reclutare veri e propri criminali senza scrupoli, montagne di muscoli prive di buon senso. È attualmente al vaglio la proposta di sottoporre i buttafuori a un esame psicologico, speriamo venga approvata.


Ragazzi Madrid è una città meravigliosa, per molti lettori è “casa”. Putroppo fatti come quello verificatosi in questa discoteca di Madrid ci fanno riflettere: occhi aperti!

Personalmente non frequento posti dove un bestione, con elettroencefalogramma quasi piatto, comincia giá a farmi problemi perché indosso delle scarpe che non sono di suo gradimento…scelte.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by sandro in Cultura e Società, Discoteche e Locali, Madrid, Varie