Esorcismi in una chiesa di Madrid

A pochi metri dalla fermata del metro La Latina è situata una delle chiese più antiche di Madrid, al’incrocio tra la Costanilla de san Pedro e la calle del Nuncio, infatti, si trova la Chiesa di San Pietro il Vecchio (Iglesia de San Pedro el Viejo). La chiesa attuale è stata costruita nel XIV secolo ma la parrocchia di San Pietro il Vecchio viene già citata in un archivio storico del 1202.

Ma la domanda fondamentale è: perché zollo ci sta parlando di una chiesa? Arrivo al dunque. Questa chiesa è famosa a Madrid per essere una chiesa misteriosa in cui sono avvenuti famosi esorcismi e che tuttora nascondestorie impenetrabili e oscure (ahahaha – risata satanica).

La Iglesia di San Pietro il Vecchio, infatti, è stata per molti secoli dedita agli esorcismi ma il motivo per cui ve ne parlo non è neanche questo la cosa curiosa è il motivo per cui questa chiesa ha svolto nei secoli questa funzione.

Ebbene, guarda un po’, tutto accadde a causa di un italiano, un calabrese per la precisione. Un tale Gennaro Andreini, che in pochissimo tempo divenne uno degli esorcisti più famosi di Madrid. Pare che il buon Gennaro venne in Spagna come pellegrino per fare visita al santo sepolcro dell’apostolo Santiago in Gallizia, ma si fermò a Madrid, dove, per ironia della sorte divenne famoso per i suoi esorcismi.

Come una freccia dall’arco scocca vola veloce di bocca in bocca, direbbe De Andrè e fu così che si sparse la voce e dai paesi attorno a Madrid iniziarono a venire persone convinte di essere possedute da demoni o da Satana in persona. Questa Raffaella Carra settecentesca, con la sua immedesimazione nel personaggio acquisiva adepti in maniera esponenziale e in poco tempo divenne famosissimo in tutta Madrid e nelle zone limitrofe.

Probabilmente Andreini abusò del suo conquistato potere e carisma e fu messo al bando dal Papato e con la sua cacciata finirono anche i casi di persone possedute dal demonio.

Il nostro giovane Gennaro fu preso per il culo niente di meno che da Francisco de Quevedo che sarcasticamente scrisse:

“Venid, viejas, a San Pedro.
Llegad, que ya está el beato
Andreini con hisopos
Preparado a buscar diablos”

Oggi non si effettuano più esorcismi in questa Chiesa, ma ho letto che in una località di Madrid Padre Fortea continua con queste pratiche.

Per chi fosse interessato per sé o per conoscenti il tipo in questione ha un sito.


PS: ringrazio per la foto e lo spunto un sito che vi consiglio: EsmadridNoMadriz

Posted on by zollo in Curiosità, Storia, Varie