Berlusconi querela el País

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

silvio-berlusconi

Mi ero ripromesso di non utilizzare lo spazio del blog per parlare di politica o di Berlusconi da quell’ultimo famoso video di protesta chefacemmo post elezioni. Ma quando ho visto le foto pubblicate da el Pais, già ero tentato e volevo scrivere qualcosa, poi ho letto che il Premier ha querelato il giornale spagnolo mi sono detto: mah sì, un articolo a questo punto è legittimo.

Sulle foto non so che dire,  a differenza di un canale di Berlusconi si vede anche un nudo maschile, forse questo ha scioccato un po’, non ce lo aspettavamo, magari ci aspettavamo un nudo di Berlusconi, ma dato che sotto quel punto di vista già lo conosciamo, direi che quello che si vede non può essere lui J.

Il nostro capo del consiglio si porta le sue puttane sui voli di stato e l’italiano medio pensa che sia figo avere un capo del governo che a 73 anni ancora corra dietro alle ragazzine. All’estero i politici si dimettono per un paio di vestiti comprati a spese dei contribuenti o per un porno acquistato in un hotel. Io credo che la nostra classe politica guardi a queste notizie estere così come si guarda la pioggia fuori dalla finestra da sotto il proprio piumone e ci si senta protetti e tranquilli. Quella pioggia, quel freddo non entreranno mai in “casa nostra” penseranno.

Eppure, se anche da fuori ci iniziano a guardare dentro, allora le cose iniziano ad avere più clamore, iniziano a sentirsi. E così anche sul nostro indistruttibile premier si trova il tallone d’Achille. La moralità. Su che cosa si può puntare il dito per far crollare un personaggio pubblico in Italia? La moralità. Lui, erto a difensore della moralità e della legge divina, straziando gli ultimi attimi di vita della povera Eluana, lui, che ha fatto della sua vita privata una campagna elettorale, adesso denuncia per violazione della privacy El Pais e il fotografo Zappadu (che negli ultimi anni non ha avuto di meglio da fare se non fotografare quello che accadeva dentro villa Certosa). Ha contro tutta la stampa estera, ha contro anche la chiesa, ha contro anche Murdoch e, ovviamente, grida alla cospirazione. Ma è il canto del cigno.

Beh sono sicuro che tutti abbiamo una nostra differente idea sulla cosa, mi rimangono solo degli interrogativi, quanto avrà pagato El Pais le foto a Zappadu? Perché se queste foto sono così innocenti come dice il premier sono scattate tutte queste denunce e come dice l’avvocato Ghedini sarà intrapresa un’azione civile contro chiunque le ri-pubblichi in Italia? Perché tutti questi personaggi servili e queste ochette showgirl e puttane possono volare gratis sui voli di stato? Perché Berlusconi fa tutto quel (cazzo) che vuole?

Berlusconi dice “Non sono mai stato in una stanza da solo con questa ragazza.” Io credo che nessuno lo abbia mai messo in dubbio…

Per tutti i lettori italiani che non masticano lo spagnolo El Pais, per diffondere meglio questa notizia, la ha tradotta anche in italiano.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by zollo in Politica