Esperanza, Contador e l’inno spagnolo

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

 

Dopo 5 giorni dall’errore degli organizzatori del Tour De France 2009 che alla premiazione di Contador hanno piazzato, anziché l’inno spagnolo, quello danese, come nel video che segue, si ritorna a parlare di inno dopo l’”esibizione” di Esperanza Aguirre che alla premiazione di Contador, questa volta in patria, si trova simpaticamente costretta a canticchiare l’inno davanti alla folla che lo intona. La presidente della Comunidad de Madrid, che risulta divertente e divertita, conclude dicendo: “viva Pinto, viva Madrid, viva España y viva Alberto”.


La cosa, ovviamente ha risollevato le solite polemiche inerenti all’inno spagnolo, c’è infatti chi dice che dovrebbe avere le parole mentre e c’è chi, invece, lo vuole così. Tutto il mondo è paese direi, dato che anche in Italia abbiamo chi si lamenta per il nostro inno e chi non lo cambierebbe per nulla al mondo.

Certo che per gli spagnoli deve essere stato un bell’affronto sentire l’inno danese al posto di quello spagnolo, soprattutto a Parigi, poverino lui non crede letteralmente alle sue orecchie!

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by zollo in Cultura e Società, Madrid