Monthly Archives: dicembre 2010

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)

Perchè l’uva a capodanno a Madrid?

Posted on by zollo in Cultura e Società, Curiosità | 6 Comments

prima celebrazione di capodanno in sol

Un breve post per raccontarvi questa bellísima storiella che giustifica la famosissima tradizione di mangiare l’uva a capodanno a Madrid e in tutta Spagna.

La storia vuole che la notte tra il 5 e il 6 di gennaio a Madrid vi fosse una sorta di rito carnavalesco (nel senso letterale del termine) nel quale tutto fosse concesso.

Ci si burlava degli stranieri che venivano ad aspettare i re magi e la città diventasse luogo di divertimento ed esagerazione come mai durante tutto l’anno.

Per contenere questa usanza e per far fronte alle spese post festa il sindaco di Madrid José Abascal nel 1882 emise un bando che costringeva tutti i madrileñi a pagare 1 duro (5 pesetas) per poter uscire ad aspettare i re magi.

Questo ovviamente, impedi al popolo di poter seguire la propria tradizione e causò una reazione di alcuni Madrileñi. Questi, per ricambiare con la stessa moneta il sindaco e la sua corte di borghesi, che era risaputo festeggiassero capodanno con uva e champagne, si radunarono in Puerta del Sol e si burlarono della loro tradizione mangiando uva e bevendo champagne in strada.

Stupendo!

Molti Madrileñi vi diranno che in realtà vi fu un surplus di uva nel 1909 e che fu regalata al popolo o che un sindaco magiò uva e bevve champagne nel 1890 circa, ma la storia che vi ho raccontato oltre ad essere la più antica, è anche quella che mi piace credere. Que viva Madrid!

Capodanno a Madrid in Piazza (Puerta del Sol)

Posted on by zollo in Varie | 1 Comment

capodanno-madrid-sol

Allora, dato che sono totalmente sommerso da domande su questa benedetta notte di capodanno 2010-2011 a Madrid, dato che volete ignorare i miei consigli su evitare la plaza de Sol e considerando che quest’anno il comune di Madrid si sta impegnando e sta organizando diversi percorsi sicuri e controllati, cercherò di mettere insieme tutte le dritte che ho trovato sulla notte di capodanno in piazza a Madrid e poi spero che mi racconterete.

Read more

Senza pantaloni nella metro di Madrid

Posted on by Redazione in Cultura e Società, Eventi e Concerti | 3 Comments

Anche quest’anno Madrid parteciperá all’azione No pants! Subway Ride lanciata ormai 10 anni fa a New York dal gruppo Improv Everywhere. Sará la seconda volta a Madrid dopo l’esordio dello scorso anno, ecco i dettagli:

Read more

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)

Aumenta il costo della vita a Madrid

Posted on by Redazione in Varie | 13 Comments

vivere-madrid-aumentano-prezzi

É finita la pacchia, la Spagna non é piú un paese economico e lo sará sempre meno. Tre anni fa, quando decisi di vivere a Madrid, una delle cose che saltava all’occhio erano sicuramente i prezzi, dalle sigarette al cibo, dalle birre alle bollette, tutto era molto meno caro confontato con i prezzi italiani. Ebbene, anche questa differenza sta per essere cancellata, infatti il 2011 ci riserverá un sostanziale aumento dei prezzi in vari campi e il costo della vita a Madrid, se anche di poco, non sarà piu quello a cui eravamo abituati. Read more

Italiani a Madrid! Buon Natale!

Posted on by zollo in Varie | 1 Comment

PS Madrid deserta è inquietante e affascinante allo stesso momento.. Buon Natale!!!

Cambia la vita a Madrid: approvata la legge antifumo

Posted on by Redazione in Madrid, Pensieri, Salute e sanità, Varie | 27 Comments

Dal 2 gennaio sarà vietato fumare in tutti i locali pubblici spagnoli. Ciò cambierà la nostra vita a Madrid, visto che ormai tutti ci eravamo riabituati ad accompagnare i nostri bicchieri a qualche tiro di sigaretta appoggiati a un bancone, a fumare tra il primo ed il secondo piatto e dopo il caffè, ancora comodamente seduti al tavolo del ristorante. Ci si era riabituati un po’ meno ai vestiti puzzolenti e agli occhi rossi . Read more

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Madrid, regali last minute

Posted on by zollo in Varie | 7 Comments

madrid-last-minute

Come ogni anno, da quando vivo a Madrid decido di non fare regali a Natale per non sentirmi parte di questo nauseante e cieco consumismo e, come ogni anno, finisco per comprare cazzate di ogni genere per i miei amici, parenti e animali. Read more

Un anno di Pepa Tencha

Posted on by zollo in Varie | 10 Comments

pepa-tencha-madrid-2010

Un anno. È già passato un anno. A questo punto mi verrebbe da dire cose del tipo che mi sembra ieri quando abbiamo visto in una libreria/caffetteria di calle Apodaca quello che è ora la pepa tencha, oppure che mi sembra ieri quando stavamo in giro col furgone per Madrid trasportando divani e sgabelli e trafficando come mercanti di mobili o una società di sgomberi e traslochi.

Potrei dire che se da un lato non mi sembra vero che sia passato già un anno dall’altro non mi sembra vero che in un anno siano successe così tante cose. Ma non ho voglia di scrivere un articolo di questo genere né stare qui a ringraziare i miei soci e amici con i quali abbiamo realizzato questo sogno né voglio ringraziare qui tutti i clienti che con la loro presenza danno senso a tutto il nostro impegno, del resto, non è questa la sede per i ringraziamenti:

la sede giusta è la Pepa Tencha ed è li che giovedi 23 dalle 10.00 festeggeremo quest’anno offrendo fino a esaurimento 50 litri di birra. Sul tempo che passa, sui progetti che nascono, crescono e si affermano e sulla fertilità che ho trovato in questa splendida Madrid, ne parlerò più avanti. Auguri Pepa Tencha! Di seguito un po’ di foto di come l’abbiamo trovata quando siamo entrati…

Tavola rotonda sull’emigrazione italiana

Posted on by zollo in Varie | 2 Comments

lemigrazione-giovanile-ai-tempi-di-internet

Mi è arrivato da parte Lucio Colavero dell’associazione Pugliesiinspagna (www.pugliesiinspagna.com) un invito all’evento “L’emigrazione nell’era di Internet”. Si tratta di una tavola rotonda su temi che in questo blog trattiamo molto spesso e ci sono diversi personaggi invitati. Sul loro sito potrete trovare molte più informazioni, non sono solito interessarmi a eventi troppo “istituzionali” ma questo sembra interessante, quindi molto probabilmente ci andrò anche perché trasmettono il documentario “itañoli” di Fabrizia e Stefano al quale IAM ha collaborato.

Io non sto a raccontarvi cosa penso del vivere a Madrid perché già lo sapete a memoria in ogni caso potete rileggere qui: trasferirsi a Madrid

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 4)

Sapori italiani a Madrid: Luchino Visconti

Posted on by zollo in Varie | 1 Comment

luchino-visconti-Madrid

Con ancora l’esposizione di Fellini sul fuoco, siamo già pronti per gustarci a Madrid una mostra su Luchino Visconti. Al Circulo de Bellas Artes de Madrid si proietterà dall’ 1 al 22 di dicembre 7 dei suoi migliori film (Bellissima, Senso, Rocco e i suoi fratelli, Il Gattopardo, Morte a Venezia, La caduta degli Dei, l’innocente).

Luchino Visconti è senza dubbio uno degli esponenti della nostra produzione cinematografica e artistica più di rilievo, anche se nella seconda fase della sua carriera, molte delle sue ultime opere non hanno raggiunto livelli degli del suo nome.

In ogni caso Luchino Visconti non ha dedicato tutta la sua vita al cinema, si è infatti rivolto anche all’opera e al teatro, quest’ultima sua grandissima passione.

Visconti, insieme a quei fantastici 4 (Fellini, Rossellini, De Sica e Pasolini), è sicuramente un pilastro del neorealismo che ha influenzato tutto il cinema mondiale.

Tutto ha un prezzo

Posted on by zollo in Italia, Politica | 11 Comments

fiducia-berlusconi

Io voto la sfiducia

Tu voti la sfiducia

Egli vota la sfiducia

Noi votiamo la sfiducia

Voi votate la sfiducia

Loro votano la FIDUCIA

Questo dicono di noi:

El pais

El mundo

Publico

Natale e capodanno 2011 a Madrid

Posted on by zollo in Curiosità, Madrid | 7 Comments

Purtroppo noi italiani non siamo tutti simpatici come totò in questo video, purtroppo, molto spesso capita che la città, già snervante di suo durante le feste, diventi ancora più insopportabile a causa di mandrie di italiani che vengono a passare natale e capodanno a Madrid e che, una volta nel paese dei balocchi, si facciano riconoscere, come direbbe mia madre, lontano un miglio. Read more