E.T.A. mette fine alla lotta armata

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)


Era nell’aria ed è arrivato il comunicato ufficiale da parte dell’E.T.A. di seguito tradotto e qui in lingua originale.

Dichiarazione di ETA

ETA, organizzazione socialista rivoluzionaria Basca, desidera, attraverso questa comunicazione far conoscere la sua decisione:

Negli ultimi mesi da Bruxels a Gernika, personalità di grande rilevanza internazionale e un gran numero di esponenti politici e sociali baschi, hanno sottolineato la necessità di da di offrire una soluzione giusta e democratica al secolare conflitto politico.

ETA concorda con questo. La soluzione arriverà grazie a un processo democratico che consideri la volontà del popolo Basco come massima referenza e il dialogo e la negoziazione come strumenti.

  • Il processo democratico deve superare tutti i tipi di negoziazione e violazione dei diritti e risolvere le chiavi della territorialità e il diritto dell’autodeterminazione, che sono il nucleo del diritto politico.
  • E’ compito degli esponenti politici e sociali baschi reggiungere accordi per arrivare a un consenso sulla formulazione del riconoscimento di Euskal Herria (Paese Basco) e del suo diritto di decidere, assicurando la possibilità di sviluppo di tutti i progetti politici, inclusa l’indipendenza.
  • Come risultato del processo, la cittadinanza Basca debe avere parola e spazio decisionale sul futuro senza nessun tipo di problema né limite.
  • Tutte le parti devono impegnarsi a rispettare gli accordi raggiunti e le decisioni adottate dal Paese Basco, stabilendo le garanzie e i meccanismi necessari per la loro implementazione.

Ne consegue:

ETA ha deciso dichiarare uno stop al fuco permanente e di carattere generale, che può essere verificato da parte della comunità internazionale. Questo è l’impegno fermo di ETA per un processo di soluzione definitivo e che pone fine alla lotta armata.

È tempo di agire con responsabilità storica. ETA lancia un messaggio alle autorità di Spagna e Francia di modo che possano abbandonare per sempre le misure repressive e la negazione del Paese Basco.

ETA non interromperà il suo impegno e la lotta per spingere e portare a termine il processo democratico, fino a raggiungere una vera situazione democratica nel paese Basco.

En Euskal Herria, 8 gennaio 2011

Euskadi Ta Askatasuna

E.T.A.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by zollo in Cultura e Società, Politica