Metro Madrid: menos por mas

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

 

La Metro di Madrid annuncia, senza dare informazioni precise, che tra “qualche settimana” l’orario del servizio nei giorni infrasettimanali si ridurrà e infatti chiuderà alle 24 da lunedì a giovedì, mentre adesso chiude all’1.30.

Motivo? Risparmiare. La cosa assurda è che questa notizia arriva dopo l’ennesimo aumento di prezzo del biglietto che, oltretutto, a breve, dovrebbe anche incominciare a funzionare per zona.

Secondo la società questo servizio è utilizzato dall’1% dei 2,2 milioni di passeggeri quotidiani, quindi non incide e comunque può essere sostituito dal servizio di bus notturno (buho).

Ma questa non è l’unica notizia che Metro ha comunicato, infatti, finalmente sembrerebbe ufficiale la data di lancio della nuova meccanica di funzionamento per zona: dal 26 giugno, a quanto pare, il biglietto giornaliero della zona centrale costerà di più e dopo le 5 fermate percorse si pagherà 10 cent a fermata. Questo metodo di pedaggio avrebbe dovuto attivarsi i primi di giugno, ma a quanto pare inizierà tra qualche giorno anche se ancora non hanno installato le torrette all’uscita per controllare il percorso effettuato.

Ok la notizia è questa e adesso, se permettete, mi lamento un po’. Dunque se capisco bene aumentano i biglietti del 50% e dopo riducono il servizio per risparmiare, allora, dato che è un servizio pubblico, perché non pubblicano i numeri? Vorrei capire perché stiamo pagando di più con un servizio inferiore, teoricamente ciò che paghi dovrebbe essere direttamente, non indirettamente proporzionale al servizio che utilizzi.

Oltretutto, da quando sono arrivato a Madrid è in atto un processo che tende a uccidere la notte e la movida per cui Madrid, suo malgrado – probabilmente -, è famosa nel mondo.

Limitare il servizio di trasporto pubblico non è sicuramente progresso, aumenti sicuramente il traffico in strada, dove quei 24.000 passeggeri si riverseranno quotidianamente utilizzando autobus, taxi, macchine e motorini, molto probabilmente dopo aver bevuto o, in molti casi torneranno prima a casa uccidendo ancora di più la notte madrileña.

Mossa deludente sotto tutti gli aspetti.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by zollo in Trasporti