Come, dove e quando parcheggiare a Madrid… e che fare se te la rimuovono.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

parcheggi-a-madrid

 

Perché vi voglio parlare dei PARCHEGGI A MADRID?

Perché mi è capitato, causa parcheggio sbagliato, che… mi hanno portato via la macchina!

Sì! Non possiedo una macchina a Madrid a dir la verità, quando ne ho bisogno mi affido sempre alla buona vecchia PEPE CAR. Era proprio una di queste volte che, tornata troppo tardi la sera per restituire l’auto al loro garage, ho deciso di parcheggiare l’auto su calle Atocha, dove con mia sorpresa, abbondavano i posti blu.

Apro una piccola parentesi per descrivere le tipologie di parcheggi (esclusi quelli sotterranei e silos), i posti sulla strada, per intenderci. Come in Italia, i posti blu sono per tutti, ma a pagamento, secondo una fascia oraria, i gialli sono per i residenti, e i bianchi, fiondati-se-ne-trovi-uno! perché sono gratis. Quello che invece non c’è in Italia sono i posti VERDI, ovvero posteggi sempre a pagamento (niente verde-speranza, verde-libertà, verde-fortuna…!), ma più cari di quelli blu, perché solitamente si trovano all’interno del centro storico.

Quindi, cercando di evitare il perfido verde, trovo questo comodissimo posto blu, PAGO, metto i soldi giusto per essere coperta la mattina successiva allo scattare delle 9 in punto, e quando vado per riprenderla… c’è un furgoncino che sta scaricando materiale elettrico, al posto della mia auto!

Scopro dal mio amico fornaio giusto davanti al posteggio incriminato che la polizia mi aveva rimosso forzatamente l’auto perché, SÌ, il posto è blu, SÌ, è a pagamento dalle h. 9 alle h.20, MA dalle 7 alle 12 è riservato al carico/scarico! Per cui quelli che dovevano caricare e scaricare hanno pensato bene di farmi fessa.

 

Cosa fare in questi casi?

 

No, nessuno aveva lasciato nessun biglietto attaccato ad un palloncino che segnava l’evidente punto del misfatto e che mi dicesse cosa dovevo fare, me l’ha spiegato il mio amico panettiere! Si deve chiamare un centralino del comune di Madrid adibito a tali pratiche (917 877 292); comunicando il numero di targa ti viene svelato in quale garage è stata portata (tendenzialmente per la zona centro finiscono in calle Santa Mª Real de Nieva S/N., metro: Puerta de Toledo, L-V 07:30h-22:00h), pagare €150 (144,70 euros per la rimozione, più €1,85 ogni ora che gliela lasci lì in deposito) e riprenderti la macchina. NB: si può pagare con carta di credito.

Non è facile reperire info dal sito di Madrid Movilidad, ma potete provarci.

Ultimissima cosa… se la noleggi con PEPE CAR, un mesetto dopo circa dell’infausto e traumatico evento, ti verranno addebitate €36 per il disturbo che, loro del noleggio, si sono dovuti prendere per registrare la notifica della multa.

 

Qué mas? Leggere meglio il cartello la prossima volta, anche se è notte e sei stanco!

 

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by marghe in Strade, Trasporti