La gentile indifferenza di Madrid

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

{Zollo: dato che è da una vita che non scrivo e considerato che Giuseppe, uno dei nostri lettori ci ha mandato una sua personale riflessione su Madrid abbiamo deciso di condividerla con tutta la comunità. Ricordo a tutti che se volete partecipare, raccontarci qualcosa su Madrid, ma anche recensire un posto o un ristorante non esitate a scriverci a collabora@italianiamadrid.it. Grazie Giuseppe e benvenuto.}

Non mi dilungherò a descrivere la mia personale esperienza a Madrid, piuttosto preferirò parlare di come una capitale così vicina geograficamente al nostro stivale, ma lontana anni luce dal nostro tanto invidiato Italian Style, provochi non di rado un abbaglio assoluto nei suoi confronti.

Vorrei che questo intervento venisse letto infatti come un invito a visitare questa città (per chi non la conoscesse) o ad apprezzarla al meglio (per chi tuttora la vive).

C’è altro, o meglio, c’è una qualcosa in più delle Tapas, della Movida, di Fiestas e Copas. C’è una caratteristica che rende interessante Madrid secondo un mio modesto parere.

E’ la “gentile” indifferenza.

A Madrid è Indifferente se ti disturba il rumore fino a tarda notte, comunque ci sarà.

A Madrid è Indifferente il fatto che ti possa dare fastidio un bacio “proibito” tra due amanti, comunque verrà dato.

A Madrid è Indifferente che centinaia di lingue e culture diverse attraversino le sue strade, comunque scorgendo l’angolo capirai che nessuna di queste ha influenzato o modificato la sua vera essenza.

Conservatrice ma con gusto, innovatrice ma mai in modo stravolgente.

Ecco, Madrid è discreta nella sua magnificenza. Dove il gusto del diverso non fa paura.

Capace di sopportare violenze regressiste, abbattendole con la grinta dei suoi cittadini (anche acquisiti) che la rendono ogni giorno sempre più desiderabile poiché giustamente innamorati di un Paese che fa della semplicità il suo punto di forza.

Semplice da raggiungere; Semplice da scoprire e ovviamente semplicemente incantevole nella sua unicità.

Arrivando, vivendo o lasciando Madrid, una cosa è certa, non lascia indifferenti.

Giuseppe Potenza.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by Redazione in Madrid, Pensieri