I grattacieli di Madrid. Le Torri KIO

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)

I grattacieli di Madrid. le Torri KIO

Uno dei simboli di Madrid, le torri KIO, due dei primi grattacieli inclinati costruiti al mondo.

Il nome KIO deriva dal fatto che la costruzione degli edifici fu promossa dall’impresa kuwaitiana KIO, ovvero, Kuwait Investements Office. I grattacieli sono due torri inclinate l’una verso l’altra con un angolo di 15° rispetto alla verticale e con un’altezza di 114 m, 26 piani in tutto. L’ubicazione è Plaza de Castilla, vicino al centro finanziario di AZCA.

Le torri sono il frutto del lavoro dei due architetti statunitensi Philip Johnson e John Burgee. I due edifici, la cui conformazione dà vita alla Puerta de Europa, furono costruite tra gli anni ’80 – ’90 e inaugurate nel 1996. L’obiettivo principale era quello di dare una nuova immagine al quartiere di Plaza de Castilla.


La torre di sinistra è conosciuta come la Puerta de Europa I mentre quella di destra, Puerta de Europa II. Per evitare confusione la prima è caratterizzata da un eliporto di colore azzurro, la seconda invece, di colore rosso. La torre di sinistra è “vestita” dal logo di Caja Madrid, quella di destra invece da quello di Realia (impresa immobiliare).

Nella piazza inoltre si trova un monumento dedicato al politico Josè Calvo Sotelo, opera dell’architetto Manuel Manzano Monís e dello scultore Carlos Ferreira. Il monumento fu progettato in ricordo dell’assassinio di Sotelo.

I grattacieli di Madrid. le Torri KIO

Una recente aggiunta è l’obelisco disegnato da Santiago Calatrava, un’opera promossa da Caja Madrid per il suo tricentenario. Conosciuto come l’Obelisco de la Caja, è la prima opera di Calatrava realizzata a Madrid. Alta 92 metri e larga 9 fu progettata nel 2004 e realizzata nel 2009.

I grattacieli di Madrid. le Torri KIO

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 5)
Posted on by Redazione in Arte e Architettura