Profilo utente

Stato:
Nome: maurotib
Membro da: 2008-07-21 07:39:03
Website URL:
Chi sono:
 

Commenti degli utenti

  1. Si cala il sipario, grazie a tutti...

    La madre que te parió, Zollo, come direbbero i nostri amici spagnoli, hahahaha! Ci hai fatto venire un colpo, mannaggia a te!!!!

  2. Homologación o convalidación... questo è il dilemma

    correggo il tiro, hanno cambiato la loro web, adesso è: http://www.mepsyd.es/exterior/it/es/home/index.shtml
    Ciao!

  3. Homologación o convalidación... questo è il dilemma

    Ciao Rebeca (immagino sia questo il tuo nome, no?), mi dispiace che non ti abbiano convalidato il titolo, ma effettivamente non potevano fare altro, dato che in Spagna il corso dura 4 anni, quindi un anno ti manca comunque…io sto convalidando la laurea in traduzione ed interpretazione V.O. (4 anni) e sto facendo due esami per omologarla qui…
    se sei interessata alla convenzione clicca qui e lo trovi facilmente:
    consejería de educación en italia http://www.sgci.mec.es/it/
    Se ti serve qualche altra informazione, contattami pure in privato, ok? Ciao!

  4. Homologación o convalidación... questo è il dilemma

    @flupe: guarda, secondo me dipende dall’azienda e dal tuo Dipartimento Risorse Umane, io so di casi in cui richiedono il riconoscimento della laurea ed in altri in cui a loro basta semplicemente vedere un fogliaccio con un bel timbro sopra… dipende da cosa ti chiedano, non esiste una regola universale nel privato…

  5. Veltroni presenta il suo "Cuando amanece" a Madrid

    è tutta la mattina che provo a chiamarli, dà sempre libero, boh… un sabotaggio della destra?Haha!Ciao!

  6. Una pizza a Madrid? A Casa Vostra!

    Ciao a tutti, stasera ci vado poi vi faccio sapere com’è! Hanno una pagina web: http://www.pizzacasavostra.com/
    Ciao!

  7. Homologación o convalidación... questo è il dilemma

    @enzo: Ciao, io ho provato a fare il CAP con la Complutense a Madrid due anni fa portandogli il mio certificato di laurea tradotto e autenticato e ‘naranjas de la China’, ossia nun ce pensà proprio…mi hanno chiamato dicendomi che non potevo farlo , quindi escludi la Complutense dalle tue mire…

  8. Homologación o convalidación... questo è il dilemma

    @Giorgia:
    Ho seguito lo stesso tuo iter, ossia la convalida tramite università e quindi mi ritroverò come te con una laurea ita e (spero) un dott spagnolo – devo far la tesi e non ho neanche scritto una riga :):):). Sinceramente non so se tornerò in Italia, per ora penso di rimanere – ormai sono qui da 4 anni – e dunque ho scelto di provare la convalida tramite ministero per poter optare ai concorsi e magari poi tentare il concorso per traduttore giurato. In altre parole, il mio obiettivo primario era quello di aprirmi più porte possibili. Sul fatto della spendibilità del dottorato spagnolo in Italia, sinceramente non mi sono neanche informato e non ho chiesto nulla alla mia ex-facoltà… comunque non mi stupirebbe che possano metter(ci) dei bastoni fra le ruote, dato che se la Spagna rompe le balle con le omologazioni, perché non dovrebbe farlo anche l’Italia per il puro principio della reciprocità della burRocrazia? Ok, se vai ad insegnare spagnolo all’Unibo è probabile che non ti chiedano niente, ma se vuoi fare un concorso pubblico e vuoi che ti riconoscano il dottorato, dubito fortemente che te lo accettino facendoti vedere la pergamena spagnola…
    Una curiosità, ti hanno convalidato la laurea come ‘filología italiana’, immagino, no?

    PS:
    Ti scrivo un messaggio in privato così ci scambiamo i numeri per dubbi/consigli, ok?

  9. Homologación o convalidación... questo è il dilemma

    @anna:

    le ore di cui ti parlo sono quelle della mia facoltà, ossia ho una dichiarazione della mia ex-facoltà in cui si dice che i corsi avevano quella durata, non è quella dei corrispondenti corsi in Spagna, mi sa che non mi ero spiegato bene!

  10. Homologación o convalidación... questo è il dilemma

    @anna:
    ho appena rivisto le ore, mi hanno riconosciuto 72 ore per ogni corso seguito nei primi tre anni e 60 per quelli del quarto anno. Ciao!

  11. Homologación o convalidación... questo è il dilemma

    @anna: adesso non ho i documenti con me, vado un po’ a memoria, ho fatto 32 esami (era il V.O.) e per ogni esame mi sembra mi erano state attribuite 60 ore, stasera controllo poi ti faccio sapere, ok? Credo che per te la fregatura sia proprio il fatto dell’accorpamento degli esami…

  12. Homologación o convalidación... questo è il dilemma

    Ciao a tutti, vi racconto la mia esperienza, nel caso servisse a qualcuno:

    mi sono laureato in traduzione ed interpretazione nel 2004 e volevo fare un dottorato a Madrid, quindi:
    1) ho preso tutti i programmi del mio corso di laurea in segreteria studenti / dalla guida dello studente / rompendo le balle ai prof i cui programmi non erano rintracciabili da nessuna delle due fonti anteriori. Mi raccomando, FATE TIMBRARE TUTTO dalla vostra segreteria o da un prof, dato che in Spagna NON vale l”autocertificazione.
    2)Ho seguito la via dell’omologazione via università per accedere al dottorato alla COmplutense.
    Servivano le traduzioni giurate, sapete come ho fatto? Sono andato al tribunale della mia città (Civitanova Marche), si compila una modulo in cui giuri e spergiuri che la traduzione corrisponde a verità.. il problema? Che i dati riguardavano me ed io ero il traduttore… soluzione suggeritami?COnvocare un amico (non valeva un familiare) e fargli firmare la dichiarazione?Volete sapere la verità?Questa persona aveva la licenza elementare e “ni p*** idea de español”… fa ridere, vero? Ma le cose stanno così…

    3)Bene, mi hanno accettato alla Complutense, ma quello è un riconoscimento della laurea solo per proseguire gli studi e poter fare il dottorato, quindi con calma ho iniziato il processo di riconoscimento ufficiale del titolo presso il Ministerio de Cultura.

    Si comincia!
    A)Ho consegnato i documenti richiesti (traduzioni, certificati, tassa versata, documento d’identità) a luglio del 2005.

    B) Dopo tre settimane, mi scrivono dicendo che manca un documento (ho tutto il mio dossier davanti agli occhi, premetto)che dimostri a quante ore corrispondeva ogni corso; va bene, ok, me lo procuro rompendo le palle alla mia ex-segreteria e facendolo firmare al direttore della mia ex-facoltà e così glielo mando.

    C) Dopo 4 mesi, mi arriva un’altra lettera dicendo che mancavano i TIMBRI nei programmi degli esami che avevo fatto a Ciudad Real (per chi non lo sa, sempre in Spagna) e quindi giù a chiedere altri timbri all’Universidad de Castilla-La Mancha;

    D)luglio 2006: mi mandano una lettera in cui mi dicono che devo fare una “prueba de aptitud”, dato che nel mio curriculo non figurano 2 esami obbligatori per ottenere la laurea in traduzione ed interpretazione spagnola, ma che ciò NON rappresenta “la resolución que termina el procedimiento”, quindi bisogna ancora aspettare (ti danno tempo per fare ricorso, ma non ci ho pensato neanche…)

    E)luglio 2007 arriva la decisione definitiva, devo fare i due esami in un’università pubblica spagnola ed ho tempo DUE anni per farli, pena la scomunica, hehe, ossia buttare tutto al cesso. Mi sto muovendo adesso (finora sono stato abbastanza incasinato con il lavoro) per farli prima della scadenza dei due anni…
    Quando finirà la telenovela vi farò sapere… in bocca al lupo ragazzi! PS: se divento traduttore giurato con ‘sta roba, se vi serve una traduzione giurata vi faccio dei prezzacci che non finiscono più, promesso!

  13. Bar Melo's: abbuffate dalla Galizia profonda

    Spettacolare…. ieri ci sono andato con un amico e non siamo riusciti a finire la zapatilla, costa 9€, ma se ne può prendere anche solo metà… il bar ha aperto i battenti verso le 20, noi ci siamo andati alle 20.30 e già alle 20.45 era pieno fino a scoppiare…ne vale veramente la pena, la prossima volta mi lancerò sulle crocchette e sulle empanadillas… ANDATECI, non ve ne pentirete assolutamente!

  14. La terrazza suona

    Veramente bellissimo, vale la pena, l’unico peccato è che per quest’anno non ci siano altri appuntamenti con ‘la terraza suena’… grazie mille Valentina per avercelo consigliato!Mauro

  15. La terrazza suona

    Ciao a tutti, stasera cerco di prendere 2 biglietti per la casa encendida di domenica e penso di andarci con la mia compagna di appartamento, chi vuole accodarsi è benvenuto!Ciao!

  16. Terzo incontro di Italiani a Madrid

    Cercheremo di esserci, io, la mia coinquilina italiana ed altri due amici che vengono a trovarla! Ciao!