Archives

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)

La violenza sulle donne in Spagna

Posted on by valentina in Cultura e Società | 12 Comments

 

Violenza sulle donne in Spagna

“Hallado el cadáver de la joven arrojada a un río de Ourense” (“Ritrovato il cadavere di una giovane gettata in un fiume di Ourense”); “Un hombre estrangula a su mujer en Huelva” (“Un uomo strangola sua moglie a Huelva”); “Un hombre mata a su esposa a puñaladas en Vallecas” (“Un uomo uccide sua moglie a pugnalate a Vallecas”); “Desciende la edad de agresores y victimas” (“Diminuisce l’età degli aggressori e vittime”.

Read more

Festival Escena Contemporanea 26-01/22-02

Posted on by valentina in Cultura e Società, Eventi e Concerti | Leave a comment

Festival Escena contemporanea

Il Festival  “Escena Contemporánea” è un festival alternativo in spazi alternativi. Un festival che punta sui nuovi creatori, tanto nazionali (spagnoli) come internazionali e che vuole coinvolgere i giovani e quelli che amano mettere constantemente in discussione concetti o schemi mentali. “Escena Contemporánea” è un festival per smettere di credere in quello che credevi o per continuare a credere in quello che credevi.  Read more

La Notte Bianca, Madrid 2008, 21:00-07:00h

Posted on by valentina in Curiosità, Eventi e Concerti, Musica | 28 Comments


notte-bianca-madrid.jpg

La notte di Madrid, quella del sabato 13 di settembre, più  bianca che mai! Certo, siamo più che consapevoli che il colore delle notti madrilene è il bianco, ma questo sabato, a rimanere aperti sino all’alba saranno pure i musei! E che dire delle strade e delle piazze!? Oltre ai cinesi che vendono birre e noi, quelli che le beviamo, la cultura contemporanea !

Read more

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)

I lunghi cognomi degli spagnoli

Posted on by valentina in Cultura e Società, Madrid | 43 Comments

 

Cognomi spagnoli

José María González Martínez,  María Pilar Fernández de la Cuesta Gálvez, Felipe Vincente Del Carmen. Ma perché i cognomi degli spagnoli sono cosí lunghi? Perché la maggior parte finiscono in  -ez?

Beh, intanto c’è da dire che quando gli spagnoli imparano che « apellido », in italiano, si dice « cognome », non possono evitare un’espressione di sorpresa o una risata, giacché la parola coño

significa “figa”! Read more

Il carcere di Carabanchel

Posted on by valentina in Arte e Architettura, Cultura e Società, Varie | 6 Comments

Carcere di carabanchel Madrid

Il carcere di Carabanchel: simbolo della repressione, dell’abbandono o degli interessi economici?

Pochi sanno dell’esistenza di questo posto, il carcere di Carabanchel. Meglio non ricordare. Certamente Thomas, David, Yin-Lay, Elena ed io non siamo stati gli unici ad intrufolarci. Saremo comunque tra gli ultimi ad avere visitato questo posto. Ad ottobre lo abbatteranno!

Read more

Mischiarsi è bello se non è litigarello!

Posted on by valentina in Cultura e Società | 10 Comments


Relazioni sociali a Madrid

A Madrid vivono e convivono circa cinque milioni di persone! Gli spagnoli (quelli del nord, quelli del sud e quelli del centro), i comunitari e gli extracomunitari; i “milleuristi”, quelli pieni di soldi e quelli pieni di povertà.

Read more

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Ragazze aperte?

Posted on by valentina in Cultura e Società | 122 Comments

ragazze-spagnole.jpg

L`espressione “ragazza aperta” sappiamo tutti e tutte cosa significa! Se poi parliamo di spagnole, la maggior dei ragazzi italiani concordano nell’affermare, che sí, che sono delle ragazze aperte! Perché? Aperte in che senso?

Metafore e luoghi comuni che non sono altro che il riflesso del modo di pensare, maschilista, della società italiana, spagnola e purtroppo di molte altre! Read more

La terrazza suona

Posted on by valentina in Cultura e Società, Eventi e Concerti, Musica | 11 Comments

La terrazza della Casa Encendida

Dopo un piacevolissima domenica  pomeriggio al parco del “Retiro” con tanto di giretto in “barca” (dopo otto anni ci stava!) ho avuto il coraggio e la forza di recarmi alla Casa Encendida (Ronda de Valencia, 2; metro Embajadores) per l’appuntamento con “La terraza suena”. Come molti di voi sapranno, la Casa Encendida è un centro culturale patrocinato dalla banca Caja Madrid, con un’amplia programmazione culturale d’avanguardia e contemporanea.

Read more

Manzanares el Real

Posted on by valentina in Turismo, Varie | 1 Comment

Manzanares el Real

Fiume, monti che hanno sete di alberi e una valle. Acqua che scorre verso il mare, una libellula blu elettrico, farfalle e pesci. Acqua trasparente che mi lascia vedere il letto del fiume; acqua trasparente che parla con le pietre. Una sorta di eden, un eden simile a quello dal quale furono cacciati, secondo alcuni, Adamo ed Eva. Per fortuna noi, esseri non mitologici o fantastici, possiamo godere del paradiso quando ci pare e piace! Un paradiso in cui non è proibito mangiare le mele dell’albero della conoscenza, però si fare il bagno!!!

Read more

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 4)

Free Nasti!!!

Posted on by valentina in Discoteche e Locali | 2 Comments

Discoteche Madrid: Il Nasti

Se siete gente curiosa, se siete tra quelli che “perdono” o “invertono” parte del tempo sbirciando “maiespeis”, Last Fm, blogs, fotologs, ecc., se avete scelto la notte e se Malasaña è la vostra capitale, sicuramente avrete visto un poster in bianco e nero in cui sono rappresentati dei ragazzi che pare gridino “Free Nasti!”.

Read more

I monumenti franchisti e l’eterna diatriba

Posted on by valentina in Arte e Architettura, Cultura e Società, Curiosità, Storia | 33 Comments

Valle de los caídos

Se il cadavere di Adolf Hitler non si sa dove sia finito e quello di Benito Mussolini è seppellito in un’umile tomba a Predappio -il piccolo paesello in cui nacque-, quello di Francisco Franco giace nella “Valle de los caídos”, a una cinquantina di chilometri da Madrid. La verità è che il luogo in questione impone!

Read more

Ragazzo italiano o spagnolo?

Posted on by valentina in Varie | 67 Comments

oscar_jaenada.jpgraul_bova3.JPG

Abbandonai la casa materna alla tenera età di 21 anni e mi diressi verso la terra promessa, la Spagna. Il paese della corrida, della gente “caliente”, della sangria, e dei ragazzi mori con gli occhi scuri. Di corride non ne ho ancora vista una; la gente “caliente”, in che senso? Non sarebbe meglio dire passionale, o più semplicemente, gente che sa divertirsi?! La sangria? Penso che l’abbia bevuta solo due volte! Ed i ragazzi? Almeno per quanto riguarda la popolazione maschile che vive a Madrid, non è che si possano fare salti di gioia; se poi teniamo da conto che i più carucci sono gay, la cosa si complica davvero! Dove sono quei begli spagnoli che il cinema o gli annunci pubblicitari promuovono? Certo, ce ne sono alcuni con degl’occhi enormi; occhi neri, occhi azzurri quasi blu, su cui è impossibile non soffermarsi, ma poi il resto? Diciamo che spesso e volentieri il loro aspetto si avvicina a quello di uno “sfigato”! Ma si sa, se l’italiano dà molta importanza, a volte eccessiva, alla sua immagine, lo spagnolo se ne infischia, a volte altamente. Read more