Programmazione Cine Doré

Programmazione "economica" presso il Cine Doré, per conoscere il programma completo potete andare qui. Tra i film proiettati troverete: Il Padrino. Parte II (Francis Ford Coppola, 1974),  Forasteros (Ventura Pons, 2008),  XXY (Lucía Puenzo, 2007),  Bach en Madrid (José del Río, 2014), Read more

Wilma Hurskainen: Growth/Crecer

Fino al 31 Maggio l'artista finlandese Wilma Hurskainen presso il Matadero Madrid: l'esposizione consiste in una serie di foto scattate dal padre di Wilma quando era bambina, accompagnate dalle versioni più recenti realizzate dall'artista stessa. Per maggiori info, vai Read more

Renato D’Agostin: Etna

Il fotografo Renato D’Agostin ci racconta l'Etna presso Mondo Galería (C/ San Lucas, 9) fino al 28 Marzo. Un viaggio nel quale l'uomo smette di essere il protagonista lasciando spazio alla maestositá del vulcano. Maggiori info Read more

Cinema Oh! Culto

Se siete appassionati di cinema e, soprattutto, di film particolari, poco conosciuti o difficili da vedere, approfittate di Cinema Oh! Culto. Per la programmazione andate Read more

Brunch a Madrid, carmencita

Posted on by zollo in Cucina, Madrid | 1 Comment

20111029-143326.jpg

Ormai non è più una moda, almeno nel quartiere in cui vivo (conde duque) la maggior parte dei bar di nuova generazione offrono sabato e domenica ottimi Brunch.
in questo momento sto aspettando due uova benedettine con bacon e patate, ma il menù offre anche altri piatti a un buon prezzo, french toast, tostate con salmone e formaggio fresco e altri piatti tipici di una cultura culinaria più nordica rispetto a quello a cui siamo abituati.

nel carmencita, potete degustare anche un ottimo bloody mary per combatere a suon di alcool e rimedi popolari inglesi la resaca del venerdi.

cercherò nei prossimi giorni di provare anche altri posti.

buon brunch e buon sabato a tutti!
20111029-143601.jpg

Teatro italiano a Madrid: Che fine ha fatto Rosa Parks?

Posted on by zollo in Cultura e Società, Teatro | 1 Comment

Vi segnalo uno spettacolo teatrale che si terrà al garaje Lumier domani sabato 18 e domenica 19 giugno. i seguito il messaggio che mi ha inviato una delle 2 interpreti:

Finalmente debutta a Madrid “Che fine ha fatto Rosa Parks?”, spettacolo teatrale diretto da Alessandra Cataleta con Marta Guardincerri e Esther Cuspinera Ramos.

QUANDO?
18 e 19 di Giugno
DOVE?
Garaje Lumière, Calle Ciudad Real 12, Madrid, Metro Delicias
DOVE COMPRARE I BIGLIETTI?
Tel. 911 192 905
http://www.atrapalo.com/entradas/che-fine-ha-fatto-rosa-parks_e44242/

PERCHÉ ROSA PARKS? Read more

Reading di Massimo Vitali in Madrid

Posted on by zollo in Cultura e Società, Varie | Leave a comment

Ciao, vi posto direttamente il testo che mi ha mandato l’autore del libro, Massimo Vitali, che presenterà in un reading Sabato 18 giugno alle 19 alla libreria italiana nella corredera baja de San Pablo. Ecco quello che ci scrive (www.massimovitali.org):

Cari amici italiani a Madrid, chi vi scrive è un italiano di Bologna che si chiede: perché soloa chi è stato in Brasile gli viene la saudade?Ma a voi non vi manca mai l’Italia? Forse se siete lì non più di tanto. Quindi vi capisco.Però ci provo lo stesso: possibile che non vi manchi nulla dello stivale?Non sto parlando dei nostri uomini di governo, dei vostri genitori, del mare che si vededa una parte, o di quello che si vede dall’altra, che poi si può andare anche in montagna,passando dalle città con l’arte dentro.Io sto parlando di libri. Non vi mancano i libri scritti in italiano? Quei libri che potete tirarein testa ai nostri uomini di governo, leggere in spiaggia ai vostri genitori mentre scalate le montagne, per vedere dall’alto le città con l’arte dentro?
Ora fate mente locale, considerate questo locale qui:

Librería-Café Italiana

C/Corredera baja de San Pablo, 10 Teléfono: 91 523 21 26

Quante volte vi capita di assistere a un reading che è una parola inglese per dire che c’èun italiano che legge un libro dove non muore nessuno, la gente ama non ricambiata, in libreria si può anche bere, per dimenticare l’autore che a Madrid c’è stato una volta sola, e non sapeva leggere? Venite a sentirlo sabato 18 Giugno 2011 alle ore 19. Appurate voi stessi come oltre a nonsapere leggere, Massimo Vitali non abbia imparato neanche a scrivere. Ecco una brevesinossi per convincervi a restare a casa:
Lui l’ama, lei no.Lui la pensa di continuo, lei no.Lui la desidera, lei no.Lui le scrive lettere, lei no…


Stanca di ricevere continuamente lettere d’amore per raccomandata, Teresa impone aEdoardo il divieto assoluto di scriverle. O perlomeno, niente più lettere d’amore. Oltretuttoraccomandate, che diamine. A tutto c’è un limite…Così, per non aggiungere ulteriori mattoni a quel muro che lo separa da lei, Edoardoaccetta le imposizioni di Teresa e comincia a spedirle lettere via posta ordinaria parlandoledi tangenziali e lavandini, di sua sorella e di Napoleone, del vento e del pistacchio, dimuscoli e di poesia, di Dio e delle cicale.Insomma, Edoardo finisce col parlarle di tutto, davvero di tutto, fuorché di ciò che proprionon può dire.
Sono ammessi pomodori, pezzi di lattuga, bandiere della Spagna, ma solo se accompagnati dai genitori.

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)

Anteprima del film “Il Ribelle”

Posted on by zollo in Cinema, Cultura e Società | 1 Comment

Vi segnalo l’anteprima del film di Giancarlo Bocchi “Il Ribelle”, con Valerio Mastandrea (voce narrante) e Francesco Pannofino (voce di Picelli), che si terrà alla Filmoteca Espanola – Cinema Dorè di Madrid il 2 giugno alle ore 19.40.

L’organizzazione mi scrive che  sono disponibili un certo numero di biglietti omaggio, che potranno essere prenotati, alcuni giorni prima dell’anteprima, inviando una mail a impfilm@mac.com.

Copio e incollo di seguito la trama del film:

Read more

#spanishrevolution

Posted on by zollo in Cultura e Società, Italia, Politica | 20 Comments

Oggi il primo trending topic in twitter è spanishrevolution vorrei spiegare agli italiani che leggono questo blog e che non vivono qui di cosa si tratta. Read more

2 Maggio 1808 – Dia de la Comunidad de Madrid

Posted on by zollo in Cultura e Società, Curiosità | Leave a comment

Oggi è uno di quei giorni in cui girare per Madrid ha un sapore differente. Più di 200 anni fa, mentre mebri politici, aristocratici e gente dell’amministrazione accettava silenziosamente la presenza francese, il popolo, senza armi, senza organizzazione ha deciso spontaneamente di ribellarsi, è stato 1 solo giorno, un giorno di sangue di sconfitta, un giorno per il quale migliaia di spagnoli hanno perso la vita, ma è il giorno che ha infuocato gli animi e accesso la miccia che ha portato poi alla guerra di indipendenza spagnola. Read more

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Nuova data Beppe Grillo 7-6-11 Madrid

Posted on by zollo in Cultura e Società, Italia, Teatro | 9 Comments

Ciao come già sapete beppe ha spostato il suo spettacolo al 07.06.2011 sempre al teatro alcázar alle 20.30. Noi di Italiani a Madrid abbiamo una lista che ci dá diritto  a 5 euro di sconto sul biglietto molti di voi mi avevano già passato i nominativi, per gli altri che vogliono vedere lo spettacolo e usufruire dello sconto scrivete a  spain@tijevents.com segnalando nell’oggetto della mail: Biglietto Grillo Italianiamadrid, prendete il posto che volete e lo pagherete all’ingresso con 5 euro di sconto.

Ci si vede allo spettacolo!

Visita a Madrid al Palazzo di Cibeles

Posted on by zollo in Cultura e Società, Curiosità, Varie | 1 Comment

Il 27 Marzo 2011 Ruiz-Gallardón ha inaugurato l’apertura al pubblico del Palazzo di Cibeles (Palacio Cibeles) che, grazie a un costoso e lungo processo di riabilitazione (8 anni e 466 milioni di euro spesi) potrà ospitare parte degli uffici dell’ayuntamiento di Madrid e fornire spazi per eventi culturali e artistici. Così l’antico Palazzo delle Telecomunicazioni progettato nel 1904 da Joaquín Otamendi e Antonio Palacios, lo stesso duo che ha progettato il palazzo del circolo di bellas artes, ha aperto le sue porte al pubblico che fino a luglio potranno visitare gratuitamente questo interessante spazio.

Sabato ho avuto il tempo di andarlo a visitare e devo dire che solo per il gusto di entrare in questo edificio davanti al quale sono passato mille volte, ne è valsa la pena. Read more

Feltrinellis

Posted on by il Malli in Cultura e Società, Italia | 3 Comments

{Zollo: Ciao Italiani a Madrid! Vi posto un articolo del nostro amico Malli che, per il momento, potrei definire il nostro inviato in Italia}

Qui nel bel paese uno dei temi del giorno è quello dell’ “attacco” straniero alle grandi imprese Italiane, mentre Parmalat e Edison sembrano prendere derive francesi, FIAT è da tempo tentata alla fuga della direzione a Detroit. In questo paesaggio “preoccupante”, a sentire l’allarme dettato dai giornali italiani, trovo controcorrente le ultime decisioni di Feltrinelli, solo sommariamente commentate dai media. Read more

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 4)

Cine Doré, un cinema di Madrid

Posted on by the fly in Cinema, Cultura e Società, Curiosità | 6 Comments

In questi tempi di megaproduzioni cinematrofiche, di proiezioni tridimensionali e di multisala presi d’assalto sempre più spesso come pretesto per occupare il tempo nelle varie festività, nel centro di Madrid riesce a sopravvivere un cinema di un’altra epoca.
Sto parlano del Cine Doré, un piccolo cinema che si trova a pochi passi dalla fermata del metro Antón Martín. Read more

TV italiana online in diretta: RAI e MEDIASET in internet

Posted on by zollo in Televisione | 14 Comments

Raccolgo in questo articolo una serie di siti in cui è possibile vedere la televisione italiana online (Rai, Mediaset) in diretta dall’estero. Infatti dai siti ufficiali dei programmi vi sarete sicuramente accorti che non è consentito visualizzare i programmi dall’estero in tempo reale e, dato che a volte neanche i proxi funzionano ci sono questi siti da cui è possibile visualizzare moltissimi programmi in diretta:

Read more

La festa della donna anche a Madrid!

Posted on by zollo in Cultura e Società, Varie | 1 Comment

Innanzitutto auguri a tutte le donne, soprattutto a quelle Italiane a Madrid, ma ovviamente auguri a tutte in generale. Come ben sa chi vive in spagna, la maggior parte delle donne qui non conosce neanche l’esistenza di questa festa e questo sebbene sia una cosa che ritengo abbastanza grave considerando quali sono i valori da ricordare in questo giorno e quale il pretesto storico che ha spinto a fare dell’8 marzo la festa di tutte le donne, devo però ammettere che da un lato almeno non vedo l’ipocrisia che ho lasciato in Italia, che spinge vagonate di donne di qualsiasi età a confermare la propria emancipazione sentendosi giustificate moralmente partecipando a squallidi spogliarelli o quantaltro.


Detto questo vi consiglio, per chi non fosse informato, di leggersi qualche nota storica di questa giornata, del perchè delle sue origini, dalla seconda internazionale alla manifestazione a Roma del 72 quando furono poche manifestanti femministe che iniziarono a parlare di aborto e di omosessualità. Sono discorsi che dovrebbero interessare e toccare i nostri amici spagnoli, quindi propongo come impegno di oggi, anzichè cercare mimose, che è davvero complicato, spiegare cosa significa questa festa e che cosa ha comportato arrivare fino alla situazione odierna.

Su wikipedia trovate un articolo interessante e ben fatto su questo argomento.

AUGURI a tutte le donne (e da buon italiano auguri mamma!!!).