Empadronamiento

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 1)

Cos’è l’empadronamiento

L’empadronamiento o padrón municipal è il registro dove figurano tutti gli abitanti che vivono o risiedono abitualmente nel municipio (praticamente il nostro anagrafe comunale). I suoi dati sono una prova della residenza nel municipio, legalmente chiunque viva in Spagna ha l’obbligo di registrarsi (empadronarse) nel municipio dove risiede.

A cosa serve l’empadronamiento

È un documento  che accredita il tempo di permanenza nel territorio spagnolo, indipendentemente dalla nazionalità; iscrivendosi al “padrón” si risulta come abitanti del municipio. Questo documento è necessario:

  • Per richiedere la regolarizzazione o i permessi di residenza e lavoro (INEM);
  • Da diritto a richiedere la tessera di assistenza sanitaria;
  • Per richiedere il cambio (canje) della patente;
  • Per l’iscrizione scolastica dei figli;
  • Molte gestioni burocratiche per gli stranieri.

Una delle ragioni più importanti per cui realizzare l’empadronamiento è che l’iscrizione costituisce la “prueba de arraigo” (vincolo che unisce lo straniero con il luogo in cui risiede) per poter ottenere i documenti definitivi. Come anche per aver diritto ai servizi municipali, come gli aiuti sociali.

Come si richiede l’empadronamiento

Sarà necessario stabilire un domicilio, del quale non si deve necessariamente essere i proprietari, ma può essere in affitto o anche la casa di un familiare o un conoscente. L’iscrizione si realizza nel comune (Ayuntamiento) corrispondente alla località dove si risiede, nel caso di Madrid l’appuntamento si può richiedere in vari modi:

  • Direttamente all’ OAC (Ufficio di aiuto al cittadino).
  • Telefono 010 (Linéa Madrid). Fuori dalla capitale il telefono è 91 529 82 10.
  • Nella pagina web del comune di Madrid.

Questi sono i documenti necessari che si dovranno presentare per ottenere il documento:

  • Questionario di iscrizione (si riceve e compila nell’ufficio comunale o si puño scaricare qui).
  • Fotocopia e originale del documento d’identità o passaporto.
  • Fotocopia e originale del contratto d’affitto o autorizzazione firmata dal padrone di casa dove si alloggia. In questo caso il padrone di casa dovrà aggiornare il suo empadronamiento per includervi il nuovo abitante.

Nel caso in cui la richiesta sia realizzata da una persona diversa dal titolare del documento, si dovrà apportare un documento d’identità originale dell’autorizzato, un’autorizzazione dell’interessato firmata e la fotocopia del documento d’identità dell’autorizzante.

Cambio di domicilio

Se si cambia di domicilio, si dovrà richiedere l’iscrizione nel municipio (o zona) della nuova residenza, e automaticamente sarà notificato il cambio all’antico municipio.

Volante di empadronamiento o certificato di empadronamiento

Il Volante è il documento che viene rilasciato dal municipio per accreditare l’empadronamiento. Si dovrà richiedere per realizzare gestioni amministrative dove non sia necessaria una prova rigorosa; come richiedere un medico nel centro di salute, aiuti scolastici, servizi sociali, tariffe di trasporti, etc.

Il certificato di empadronamiento si richiederà quando sarà necessario dimostrare l’empadronamiento davanti a tribunali di giustizia, organismi stranieri, etc. I certificati dovranno presentare firme manoscritte del segretario, del sindaco o di suoi delegati.

Una volta registrati al padròn, si potranno richiedere i volanti necessari chiamando al telefono 010, nella pagina web dell’Ayuntamiento, presentandosi all’ufficio comunale corrispondente o via fax.